Articoli di Antonio Misiani

Marzo 2016

Boom delle assunzioni a tempo indeterminato, ma il costo degli incentivi sale a 18 miliardi.

Ottobre 2015

L’impatto della misura del governo sulla prima casa analizzatao anche in raffronto con i precedenti interventi su Imu e Ici.

Settembre 2015

Il nuovo rapporto dell'Osservatorio curato da Antonio Misiani esamina i risultati registrati nell'arco del semestre gennaio - giugno 2015

Luglio 2015

L'esame delle manovre di salvataggio e dei loro effetti finanziari ed economici effettuati dalla Grecia e dagli altri Paesi in difficoltà (Italia, Spagna,Portogallo, Irlanda)

Giugno 2015

Il sito Nens apre un Osservatorio trimestrale - curato da Antonio Misiani - sull'andamento del mercato del lavoro in relazione alle riforme introdotte con il Jobs Act. Qui è presentato il Rapporto relativo al primo trimestre 2015.

Maggio 2015

L’applicazione integrale della sentenza della Corte Costituzionale avrebbe indirizzato il 22% del rimborso alle pensioni più alte. Il decreto legge emanato dal Governo concentra il 70% dei rimborsi sui trattamenti più bassi.

Maggio 2015

L'analisi dettagliate delle conseguenze della sentenza della Consulta sulla finanza pubblica rileva che il costo per l'erario potrebbe arrivare a cifre ancora maggiori di quelle fin qui stimate.

Marzo 2015

L'esame dei gettiti registrati dopo le modifiche che hanno introdotto la Tasi dimostra che per le case di più alto valore il prelievo è stato alleggerito di qualcosa come 500 milioni di euro

Dicembre 2014

L'esame delle misure di rifinanziamento degli interventi per le politiche sociali rilevano importanti passi avanti, ma anche che manca un programma nazionale per combattere la povertà

Giugno 2014

Obiettivi e risultati delle manovre finanziarie dal 2008 al 2013

Gennaio 2014

L'esame dei dati contenuti nell'indagine della Banca d'Italia che indicano, fra l'altro, come dal 2006 al 2012 il reddito medio delle famiglie si è ridotto in termini reali del 15,4 per cento.

Gennaio 2014

L'esame aggiornato degli stanziamenti previsti per il 2014 che mostrano alcuni incrementi positivi

Luglio 2013

Dopo cinque anni di crisi economica il processo di impoverimento del Paese sta assumendo proporzioni estremamente preoccupanti. La riduzione dei redditi e l’aumento della disoccupazione hanno prodotto un'impennata della povertà senza precedenti

Pagine