Interventi

Giugno 2018

Il contrasto all’evasione fiscale è uno dei temi meno trattati nell’attuale fase politica. La cosa non sorprende in un Paese con un’evasione di massa valutabile in 8 punti di Pil, il 20% delle entrate fiscali e il 30% di quelle tributarie.

Giugno 2018

I sostenitori della Flat Tax ritengono che essa avrebbe l’effetto di ridurre l’evasione fiscale. Infatti - si dice - se l’aliquota più elevata scendesse dal 43% attuale al 20%, la convenienza ad evadere si ridurrebbe drasticamente (di ben 23 punti percentuali). Le cose tuttavia sembrano stare diversamente.

Giugno 2018

"Per due volte nel XX secolo la Germania con mezzi militari ha distrutto se stessa e l'ordine europeo. Poi ha convinto l'Occidente di averne tratto le giuste lezioni: solo abbracciando pienamente l'integrazione d'Europa abbiamo conquistato il consenso alla nostra riunificazione. Sarebbe una tragica ironia se la Germania unita, con mezzi pacifici e le migliori intenzioni, causasse la distruzione dell'ordine europeo una terza volta. Eppure il rischio è proprio questo".

Giugno 2018

Nelle Considerazioni finali del 29 maggio scorso è contenuto il suggerimento di non avere «pregiudizi nei confronti dell'aumento delle imposte meno distorsive». Questa affermazione è stata interpretata, correttamente, come un'indicazione a favore di un intervento sull'Iva anche attivando le clausole di salvaguardia.

Maggio 2018

Il surplus della Germania e il Qe della Bce alla base del conflitto.

La minaccia di Trump di imporre dazi su alcuni prodotti europei, a cominciare dalle auto, ha destato scandalo e risentite polemiche. Ma in realtà il Presidente Usa, al di là della sua rozzezza, del suo unilateralismo arrogante, pone un problema non banale che ha a che vedere, ancora una volta, con la Germania e le sue politiche mercantiliste, nonché col QE della BCE.

Aprile 2018

Pubblicato su la Repubblica.

Marzo 2018
Cara/o cittadina/o, 
Febbraio 2018

La proposta fondamentale della destra in questa campagna elettorale è rappresentata dalla flat- tax, l’imposta ad aliquota unica (proporzionale) per tutti i redditi e con la progressività affidata alle detrazioni con l’obiettivo di tutelare i redditi più bassi, e perciò la cosiddetta no tax area  viene elevata in modo che non si possa dire che la proposta danneggia i poveri.

Febbraio 2018

Pubblicato su il Sole 24ore di giovedì 15 febbraio.

Febbraio 2018

Come è noto lo schieramento di destra propone di ridurre ad una sola aliquota, oscillante dal 15% al 23%, la struttura a scaglioni dell’Irpef. In questo modo maggiore è il reddito dichiarato, più alto è il risparmio d’imposta ottenuto. A 100.000 euro di reddito imponibile, l’aumento di reddito disponibile andrebbe da 16.000 a 21.000 euro l’anno. Il M5Spresenta una riduzione a tre aliquote (23%, 37%, 42%). In realtà le aliquote sono di più, per la presenza di un’aliquota implicita, dovuta alla decrescenza della detrazione di 2.300 necessaria a esentare i redditi fino a 10.000 euro.

Febbraio 2018

TV e giornali hanno dato ampio risalto alla conferenza stampa del Governo in cui, ancora una volta, si annunciavano con entusiasmo risultati straordinari in tema di “lotta all’evasione”. In verità si tratta del rendiconto dei risultati dell’ordinaria attività dell’ amministrazione che spesso contengono dati relativi a condoni (voluntary disclosure, rottamazione delle cartelle) che sono una tantum, e normalmente controproducenti rispetto alle aspettative di gettito futuro, mentre viene accuratamente nascosto che gli accertamenti veri e propri, gli unici con un effetto di deterrenza, sono non solo assolutamente insufficienti, ma anche in riduzione sia come numero che come gettito.

Gennaio 2018

I giornali hanno dato la notizia della intenzione della maggioranza della Commissione Parlamentare di Inchiesta sulle banche di proporre l'istituzione di una procura nazionale per i "reati finanziari". C'è da augurarsi che la proposta rifletta una insufficiente consapevolezza (almeno terminologica) del suo significato reale. L'esempio più prossimo di una tale istituzione sarebbe infatti quello della procura nazionale antimafia che accentra le indagini in materia, utilizza magistrati selezionati e specializzati (e meglio retribuiti) per la repressione di una attività criminale di per sé molto pericolosa.

Dicembre 2017

Intervista a La Stampa, di Fabio De Ponte.

Dicembre 2017

Domani, giovedì 7 dicembre, all'interno della manifestazione "Più libri Più liberi", alle ore 17.30 presso la Sala Polaris del Centro Congressi La Nuvola all'Eur, avrà luogo la poresentazione del volume 'Colpevoli evasioni' di Vincenzo Visco. Ne discuteranno con l'autore Silvia Giannini, Marco Panara e Giuseppe Pisauro.

Novembre 2017

Flat Tax: il vero obiettivo è istituire un limite alle aliquote fiscali dei ricchi. Un'ora di straordinario di un operaio verrebbe tassata quanto la stock option del manager. Difficile da digerire.

Pagine

Il Giornale Online di Nens