Interventi

Giugno 2021

La sinistra, almeno in Italia, ma come si è visto nelle ultime settimane molto meno in America, è vittima e subalterna ad una cultura antitasse che ha prevalso in occidente negli ultimi decenni: le tasse si possono solo ridurre, mai aumentare e anche farle pagare (contrasto all'evasione) appare discutibile, anzi polticamente pericoloso. La questione tuttavia è semplice: bisogna finanziare la sanità, la previdenza, l'istruzione, l'assistenza, la disoccupazione, oltre alla difesa, alla giustizia, all'ordine pubblico. Come si fa? A debito o facendo pagare le tasse?

Maggio 2021

Al di là del merito, mi sembra che la recente polemica che ha investito il ministro Orlando sollevi alcuni problemi di carattere istituzionale che è bene prendere in considerazione.

Maggio 2021

Numerose e autorevoli sono le adesioni di economisti e cattedratici italiani che continuano a pervenire al Nens, dopo la pubblicazione della lettera-appello inviata a Mario Draghi e firmata da Romano Prodi e Vincenzo Visco. 

Ecco i nomi degli aderenti nell'ordine in cui ci sono pervenuti: 

Roberto Artoni       Professore emerito Scienza delle Finanze - Università Bocconi Milano

Nadia Urbinati       Professoressa di Scienze politiche - Columbia University di New York

Innocenzo Cipolletta   Economista – Presidente Assonime

Maggio 2021

L’ex presidente del Consiglio, Romano Prodi e l’ex ministro delle Finanze e del Tesoro, Vincenzo Visco, hanno inviato una lettera a Mario Draghi in qualità di presidente di turno del G 20, chiedendo di supportare la riforma della tassazione delle multinazionali attualmente in discussione in sede Ocse.

Maggio 2021

"Da noi il presidente degli Stati Uniti passa per un radicale ma non fa che interpretare lo spirito del tempo, la sua proposta di una minimun tax sulle multinazionali ha dato una scossa a un dibattito che langue da più di dieci anni in sede Ocse, si svegli anche la sinistra nel nostro paese".

L'intervista integrale al Fatto Quotidiano 

 

Aprile 2021

The global community began this year with the singular aim of ending the Covid19 pandemic. This would only be possible if more and more people all over the world are vaccinated, and as quickly as possible. Given the enormous demand, the production of vaccines has to be increased manifold and followed by ensuring wider and equitable distribution. An IP waiver alone cannot accomplish such task.

Marzo 2021
Cara/o cittadina/o, 
Marzo 2021

Gli Stati hanno perso il controllo sui redditi imponibili delle loro imprese più grandi. Il risultato è che non è più individuabile un unico luogo di produzione della ricchezza. Ma una soluzione per evitare l'elusione delle tasse ci sarebbe. Pubblicato su collettiva.it 

Marzo 2021

Pubblichiamo come contributo di Nens ad un dibattito che sta per iniziare e che comprenderà anche altri interventi, il documento che "Articolo uno" ha sottoposto al nuovo segretario del Pd, Enrico Letta, come base di discussione per la creazione di un nuovo campo della sinistra. Lo sottoponiamo alla lettura e al commento dei nostri lettori.

Febbraio 2021

Tra i principali fattori alla radice della sostanziale stagnazione dell’economia italiana nel nuovo secolo vi è una dinamica molto insoddisfacente della produttività nel settore dei servizi nella quale la performance della PA gioca un ruolo cruciale.

Febbraio 2021

Come era da aspettarsi, l'ingresso della Lega nel Governo Draghi rappresenta un elemento di instabilità che può rendere molto faticoso il compito del Presidente del Consiglio.

Febbraio 2021

Intervista a Il Mattino

di Nando Santonastaso

Professor Visco, lei era ministro delle Finanze quando Mario Draghi era Direttore generale al Tesoro: di recente ha detto che non è un conservatore, ma cosa vuol dire esattamente?

Novembre 2020

L'economista ed ex ministro del Tesoro tratteggia un piano per rendere più equo il sistema fiscale italiano. Oggi tutto il costo del Welfare grava ancora in larga parte sui lavoratori me nel frattempo la distribuzione della ricchezza è cambiata in modo significativo. Il sistema fiscale non è stato sinora al passo con queste evoluzioni, non servono più tasse ma devono essere distribuite meglio

di Mauro Del Corno

Novembre 2020

Si continua a parlare di riforma fiscale in modo confuso ed improprio. In via di principio, una riforma fiscale è un intervento organico del sistema vigente, disegnato a parità di gettito, con l'obiettivo di razionalizzare il sistema, semplificarlo, renderlo più efficiente, contrastare l'evasione, ecc. Una tale riforma può anche essere realizzata per gradi, ma devono essere chiari fin dall'inizio l'impianto, la tempistica e gli obiettivi economici e finanziari. Non è quello di cui si sta parlando.

Ottobre 2020

Abbandonate le idee socialiste nei propri programmi, negli ultimi decenni la sinistra è stata vittima di una perdita di consapevolezza di sé e di un complesso verso l’ideologia dominante. Assiste impotente e disattenta all’enorme aumento delle diseguaglianze e dell’inquinamento, prodotto inevitabile del capitalismo liberista e senza regole che si è affermato nel mondo.

Pagine