• La "nuova" NENS è online
  • Interventi

    L'eredità dello Split Payment

    Il Consiglio dei ministri ha approvato il Def e la manovra di aggiustamento dei conti pubblici. Tra i provvedimenti figura il potenziamento dello Split Payment, misura proposta già nel 2014 dal Nens e ripresa solo in parte dal governo Renzi. Questo ulteriore passo in avanti è positivo, ma ancora insufficiente. Molto di più e di più utile si può fare, come si spiega in questo articolo. 


  • Interventi

    Una politica alternativa è già possibile

    La situazione dell’economia italiana non appare brillante. Negli ultimi mesi lo spread è cresciuto di circa 80 punti base; la crescita rimane stentata, e la performance dell’Italia continua ad occupare l’ultimo posto tra i principali Paesi europei; la Commissione europea ci chiede una manovra correttiva di 3,4 miliardi di euro; a fine anno, o forse anche prima, verrà meno il Qe della Bce, e quindi i tassi di interesse saliranno con effetti preoccupanti sui nostri conti; con la manovra del prossimo anno dovremo inoltre compensare le clausole di salvaguardia di poco meno di 20 miliardi di euro.



 

SOSTENGO NENS

Puoi sostenere l’Associazione NENS – Nuova Economia Nuova Società - con un’erogazione liberale. Le nostre attività hanno un costo e il tuo contributo, anche piccolo, è per noi importantissimo. Puoi effettuare la tua donazione con bonifico bancario o carta di credito. È semplicissimo, entra!